lunedì 23 febbraio 2009

LENTIGGINI

Lezula
Schil
MisciotC’era una volta Lezula, una strega che viveva sola fra le montagne. Un giorno conobbe Schil, il piccolo gnomo vagabondo. Rimasero insieme tanti giorni e ne nacque una storia. Poi venne il momento in cui si dovettero lasciare. Un giorno, mentre Lezula stava cucendo le mutande, si punse un dito ed il sangue che uscì di getto macchio’ la neve di tanti puntini rossi. L’immagine che apparve ai suoi occhi fu di piacimento. Sembrava fosse passato un pittore a dipingere la neve. Come fu il viso di Misciot, la stregnina che nacque dopo qualche mese. Il suo piccolo viso era incredibilmente carino e pieno di lentiggini. Proprio com’era quella neve con le goccioline di sangue. E vissero felici e contenti…

1 commento:

Martina Turri ha detto...

..mi sento molto streghetta felice e contenta ;-)
Bel blog Erman, many compliments!