lunedì 23 marzo 2020

CIAO BEPI



Il video del Bepi che avevo pubblicato a novembre.
https://www.blogger.com/blogger.g?blogID=6901866069221036321#editor/target=post;postID=7036422036531399915;onPublishedMenu=allposts;onClosedMenu=allposts;postNum=14;src=postname

E così oggi ci hai lasciati soli... Era il 10 marzo quando sono venuto a trovarti. Dov'eri? Nella tua cantina-officina alle prese con una tua nuova "macchina".  Ti ho fatto gli auguri per il tuo compleanno che era il 19. Proprio il giorno del tuo onomastico e anche la festa del papà. Ma gli auguri li hai accettati lo stesso. E ci eravamo promessi anche dopo il "casino" che c'è ora... di trovarci un giorno a andare a bere un bianco insieme. E non volevi nemmeno darmi la mano perché nera. Io invece ho insistito e quando mi hai dato la mano mi hai anche abbracciato. Ti ho detto: "'s vigiarum" (ci vedremo). Proprio il giorno del tuo compleanno ti hanno ricoverato e oggi... "Te ne sei andato"! Ciao Bepi Moro! 

giovedì 2 gennaio 2020

PENSIERO DI JIM SINCLAIR



Pensiero di Jim Sinclair (ragazzo autistico)
“Essere autistici non significa non essere umani, ma essere diversi. Quello che è normale per altre persone non è normale per me e quello che ritengo normale non lo è per gli altri. In un certo senso sono mal “equipaggiato” per sopravvivere in questo mondo, come un extraterrestre che si sia perso senza un manuale per sapere come orientarsi. Ma la mia personalità è rimasta intatta. La mia individualità non è danneggiata. Ritrovo un grande valore e significato nella vita e non ho desiderio di essere guarito da me stesso. Concedetemi la dignità di ritrovare me stesso nei modi che desidero; riconoscete che siamo diversi l’uno dall’altro, che il mio modo di essere non è soltanto una versione guasta del vostro. Interrogatevi sulle vostre convinzioni, definite le vostre posizioni. Lavorate con me per costruire ponti tra noi.”