mercoledì 17 dicembre 2014

POVERA RAGAZZA

Finalmente condannato l'assassino e maniaco. Certamente poco per quello che ha fatto a quella povera e dolce ragazza. A lui 16 anni di galera ma ci vorrà ancora molto prima che valichi la porta. E lei non tornerà più! La giustizia italiana...

1 commento:

Annamaria Galbiati ha detto...

Tutto vero,purtroppo!

Nessun tipo di condanna potrà comunque dar pace a quei poveri genitori;niente e nessuno restituirà loro l'adorata figlia.

Nessun animale si comporta mai così:con la ferocia e la cattiveria che "l'animale -uomo"è capace di sfoderare! Nessuno.