sabato 10 marzo 2012

POVERA PICCOLA


Stamattina, poco prima delle 8, stavo andando in macchina al lavoro e, a Giustino, sul bordo della strada sulla corsia opposta, ho visto un micio che era stato investito da una macchina. Ma si può investire un povero animale e non fermarsi nemmeno a vedere come sta? E se è morto almeno spostarlo dalla strada non richiederebbe poi molto. Speravo che almeno il padrone, se ne aveva uno, lo spostasse. O almeno chi conosceva quel gatto... Niente di tutto questo. Nessuno si è fermato a spostare quella povera creatura. 
Nel pomeriggio, tornando a casa era ancora lì. Mi sono fermato a raccoglierlo e l'ho portato a casa ed ora si trova vicino ad altri miei amori che mi hanno lasciato. Anche lui passerà oltre il ponte arcobaleno e starà bene con tutti gli altri animali. Era una gatta rossa, bellissima...

3 commenti:

maura ha detto...

quello che hai fatto ti fa molto onore...

randi ha detto...

sei un grande !

federico ha detto...

senza parole, che inciviltà, ma grazie per il tuo gesto E., ciao federico