mercoledì 13 agosto 2008

MARCO

Oggi ho parlato con Marco Confortola. Abbiamo fatto due chiacchiere e mi ha detto proprio lui, che qualcosa gli taglieranno. Speriamo il meno possibile. Ha molto male in quanto, dove si sta riattivando la circolazione sanguinea, e' molto doloroso. Mi ha detto che ogni tanto ha delle crisi pensando a quanto e' successo la'. Pero' mi ha detto anche che per fortuna lui e' riuscito a tornare a casa. Alla fine della settimana dovrebbe uscire ma gia' la settimana prossima, per alcuni giorni alla settimana, andra' in ospedale a Bergamo per via della camera iberbarica. Speriamo se la cavi in fretta.

3 commenti:

saraparmigiani ha detto...

In bocca al lupo a Marco..
Non oso immaginare quanto possa essere realmente difficile questo momento, ma la forza ed il coraggio non gli mancano e lo sta dimostrando.
Sara

Anonimo ha detto...

signor Marco io non la conosco xrò mi raccomando non molli,lo so si soffre tanto ma anke se le toglieranno qualcosa non si scoraggi la vita va avanti deve ringraziare DIO ke è tornato a casa accanto le persone ke la amano in bocca al lupo signor MARCO UN ABBRACCIO

ROZZ......

Anonimo ha detto...

Ma per carità ! Ma smettiamola di mietere vittime e falsi eroi! Per favore, cerchiamo di essere seri!