mercoledì 23 luglio 2008

VOGLIA DI VIVERE

Che piacevole giornata... Ho portato Ugo ad arrampicare. No, non La mia cornacchia. Ugo Lorenzi. Che bel tipo che e'. Fra poco compira' 70 anni ma ha dentro tanta voglia di fare, di vivere. Non faceva una via da 20 o 30 anni ed arrivato in cima al Castelletto Inferiore era commosso. Abbiamo fatto una lunga chiacchierata sul sentiero e volevo fare delle foto ma la mia badante, colpa sua questa volta, si e' dimenticata di mettermi la scheda nella macchina fotografica. Credo sia gia' successo anche un po' di tempo fa. Abbiamo parlato di fiori e di piante che crescono in montagna, sulle rocce. Per questo, "voglia di vivere". E ne devono avere tanta per crescere fra le rocce. Fiorellini stupendi, o solo foglioline o alberi. Crescere senza la terra, al freddo per la maggior parte dell'anno. Che forza. Che voglia di vivere. Che scuola di vita per noi, a cui non manca niente. (nella foto il raponzolo di roccia)
VOLEVO ANCHE RINGRAZIARE PER I COMMENTI CHE FATE, SEMPRE MOLTO CARINE/I. VI RINGRAZIO DI CUORE. FRA NON MOLTO CI SARA' UNA NUOVA FIABA.

4 commenti:

Will ha detto...

eh già...
voglia di vivere!!!
Pensa che ieri sera, dopo un'arrampicata scendendo sul sentiero son volato giù come un salame per 30 metri! Fortuna l'albero mi ha accolto tra le sue braccia!!!

Salutami ugo! e a presto,
WillBaloss

Anonimo ha detto...

voglia di vivere..forse anche il cervo che hanno abbattuto a Bolzano si è ritrovato in un bel casino solo x la sua troppa voglia di vivere...poverino..mi ha davvero intristito questa storia..
beati i tuoi animali al sicuro dal resto del mondo e dalle vere bestie feroci (gli uomini)nel bosco incantato!!
un abbraccio grande
a presto, Cate

Anonimo ha detto...

eh già anke a me ha rattistito la vicenda del cervo a Bolzano gli uomini fanno proprio skifo hanno abbattuto un cervo ormai indifeso ,ma pazienza beati coloro ke vivono nei boski ermanno grazie x l'amore ke hai x gli animali ciaoa presto .

un abbraccio da rozz.....

elisabetta ha detto...

e già voglia di vivere....
Quanto poco si pensa a questa cosa così presi come siamo dal nostro tran tran quotidiano, che ci scordiamo della bellezza delle piccole cose o forse anche della loro semplicità.

un bacio ermanno da questa valle di lacrime e tante volte pure io mi scordo che questo è il bello e non serve cercarlo troppo lontano.

elisabetta